Il crowdfunding nel 2019

Crowdfunding 2019

Il 2019 è stato un anno decisamente importante per il crowdfunding in Italia. Il volume delle raccolte fondi ha fatto un notevole balzo in avanti, registrando un incremento del 59% rispetto al 2018. A favorire questa crescita sono stati certamente un miglior contesto normativo e la professionalizzazione della materia.

I dati del crowdfunding in Italia

Secondo i dati raccolti da Starteed nella quinta edizione del Report sul crowdfunding in Italia, il totale della raccolta nel 2019 è stato pari a 163.953.065€. Il report analizza tutti i modelli di crowdfunding – Donation&Reward, Equity e Lending – e ognuno di questi modelli ha registrato un’importante crescita. A trainare lo sviluppo sono sicuramente i modelli Equity e Lending.

Entriamo nel dettaglio: le piattaforme di Donation&Reward hanno raccolto nel 2019 16.003.202€, quelle di Equity 68.592.527€ e quelle di Lending 79.357.336€.

Da sottolineare, rispetto all’anno precedente, un aumento del numero di donatori/investitori per campagna e una diminuzione dell’importo medio di contributo donato/investito. Questo denota una maggiore democratizzazione dello strumento.

Le piattaforme

A seconda della tipologia di crowdfunding lo scenario delle piattaforme cambia notevolmente. Se l’Equity è già in una fase matura, con un elevato numero di piattaforme autorizzate a operare, il modello Lending è in una fase di forte crescita e sarà certamente la tipologia di crowdfunding che trascinerà la crescita nei prossimi anni, in particolare sui progetti immobiliari.

Share this post

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email